chiacchiere e opinioni su un mondo quanto più possibile ecobiologico e sano...

domenica 28 aprile 2013

Correttore compatto aranciato home-made


Ecco un'altra ricetta di spignatto casalingo! Oggi vi farò vedere come ho realizzato il mio correttore per mimetizzare le mie occhiaie che sono un misto tra il viola e il blu, forse un po' più tendenti al blu!

La ricetta da cui ho tratto ispirazione è quella di
Carlitadolce e il procedimento per realizzare questo correttore lo potete vedere qui.
La ricetta che ho realizzato io è la stessa ma ho modificato la quantità di biossido di titanio e di pigmenti per ottenere un colore che fosse il più possibile simile all'Erase Paste di Benefit.

E' un correttore compatto e cremoso che ha bisogno di essere fissato con una cipria impalpabile o con la silice vegetale, come faccio io. Ha una media coprenza quindi non vi cancellerà totalmente le occhiaie ma le riduce davvero molto. Tra l'altro a me non piacciono correttori che eliminano totalmente l'occhiaia perchè mi fanno sembrare l'occhio ancora più piccolo di quello che è!

Eccovi qualche foto con gli swatch.


Il colore è un bell'arancio che tende a diventare leggermente più chiaro quando viene applicato sulla pelle.






Qua sotto vi faccio vedere la mia occhiaia al naturale e poi con applicato sopra il correttore. Il viso è completamente struccato e sull'occhio ho applicato solo il correttore sulla mezza luna dell'occhiaia.

Passiamo alla ricetta!
  • ossido giallo 1,3 gr
  • ossido rosso 0,1 gr
  • biossido di titanio 6 gr
  • olio di riso 1,5 gr
  • dicapril ether 0,5 gr
  • tocoferolo 0,5 gr
  • olio di jojoba 0,5 gr
  • cera carnauba 0,2 gr
  • cera candelilla 0,3 gr
  • cera d'api gialla 0,6 gr

Tutti gli ingredienti li potete trovare in vendita on-line su Aroma ZoneFarmacia VernileMineraliberi...

Il procedimento è il seguente. Pesare il biossido di titanio e gli ossidi in un bicchierino di vetro. Mescolare bene queste polveri con l'aiuto di un grinder. Aggiungere nel bicchierino l'olio di riso, il dicapril ether, il tocoferolo e l'olio di jojoba uno per uno e mescolare benissimo dopo aver aggiunto ogni olio in modo da far amalgamare bene le polveri con gli oli ed evitare che si formino dei grumi.

Pesare le cere e metterle nello stesso bicchierino che metterete a bagnomaria in modo che le cere si sciolgano contando 20 minuti da quando l'acqua inizia a bollire.

Una volta che il tutto si è sciolto, versare il composto ancora caldo nel contenitore che avete scelto per il vostro correttore e riponetelo nel congelatore per 30 minuti. Poi toglietelo dal congelatore e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per qualche ora prima dell'uso.

Queste dosi sono ideali per riempire le jar da 9ml che vendono da Aroma Zone. Come avrete visto in foto, io ho usato proprio una di quelle. Si può usare anche uno stick da burro cacao come correttore ma personalmente lo trovo scomodo. Io lo prelevo col pennellino dalla jar, ne applico un pochino sul dorso della mano per farlo scaldare e poi lo applico sull'occhiaia con l'anulare.

A me piace tantissimo questo correttore perchè non va nelle pieghe, rimane fermo tutto il giorno a fare il  suo dovere, non diventa polveroso col passare del tempo! Certo lo utilizzo solo ed esclusivamente sulla mezza luna dell'occhiaia, le altre discromie del contorno occhi le copro col correttore Couleur Caramel 07.

Fatemi sapere se lo fate e qual è il vostro correttore colorato preferito per coprire le vostre occhiaie.





4 commenti:

  1. Ho conosciuto il tuo blog grazie all'iniziativa follow fest link party e mi sono iscritta. Se ti va passa da me:) un bacione
    http://denimakeup95.blogspot.it/

    RispondiElimina

© Saturnino88, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena